Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Casalgrande, caso di epatite A in scuola elementare

I genitori dei bambini che frequentano la stessa classe dell’alunno sono stati contattati questa mattina e invitati ad accompagnare a scuola lunedì mattina i propri figli, a cui verrà proposta la vaccinazione

CASALGRANDE (Reggio Emilia) – La direzione dell’Usl informa che è stato segnalato un caso di epatite virale A in un alunno che frequenta la scuola elementare di Casalgrande. Le condizioni generali dell’alunno, attualmente ricoverato al Santa Maria Nuova, non destano preoccupazione.

L’epatite virale A è una malattia infettiva che ha un decorso generalmente benigno e autolimitante. Si trasmette per via oro-fecale per contatto diretto e stretto con una persona ammalata o a seguito del consumo di alimenti contaminati.

Le manifestazioni della malattia, spesso sfumate nei bambini, comprendono febbre, malessere, stanchezza marcata, nausea, dolore addominale e ittero ( colorazione giallastra della pelle e degli occhi), quest’ultimo associato alla presenza di urine scure e feci chiare.

Quando si verifica un caso di epatite A, il Servizio Igiene e Sanità Pubblica si attiva per identificare i contatti a rischio secondo le indicazioni nazionali e regionali. Ai contatti individuati, familiari e scolastici, viene proposta la vaccinazione che risulterà tanto più efficace quanto più tempestivamente verrà effettuata.

I genitori dei bambini che frequentano la stessa classe dell’alunno che ha contratto l’epatite sono stati contattati telefonicamente questa mattina e invitati ad accompagnare a scuola lunedì mattina i  propri figli, a cui  verrà proposta la vaccinazione.