Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Ubriachi al volante: 830 alcoltest, 17 patenti ritirate

Controlli a tappeto nella Bassa reggiana e in città. Scoperti ben 17 ubriachi. Sanzioni anche per auto prive di copertura assicurativa o non revisionate

BASSA e REGGIO EMILIA – Quasi 830 veicoli controllati, 17 patenti ritirate: è il bilancio dei controlli a tappeto che negli scorsi giorni sono stati svolti dalla polizia municipale della Bassa Reggiana e della città per incrementare i livelli di sicurezza della circolazione.

Con l’impiego di numerose pattuglie, composte in totale da dieci agenti, tra venerdì e sabato sulla strada provinciale 62R variante Cispadana, nel tratto compreso tra Boretto e Luzzara, sono stai svolti 646 controlli con l’etilometro, rivolgendo particolare attenzione all’accertamento di adeguate condizioni psicofisiche dei conducenti. Coinvolti maggiormente i giovani, categoria più colpita dagli incidenti anche a causa dell’eccessiva velocità e della guida sotto l’effetto di alcool o droghe.

Sono stati individuati sette conducenti che si erano messi alla guida in stato di ebbrezza, ai quali è stata ritirata la patente; due di loro sono stati anche denunciati all’Autorità giudiziaria in quanto il loro tasso alcolemico è risultato superiore a 1,5 grammi per litro. Sanzionati anche due conducenti che circolavano senza revisione e uno, invece, privo di assicurazione.

In città: Dieci patenti sono state ritirate per guida in stato di ebbrezza nella notte tra sabato 19 e domenica 20 novembre. E dei 180 veicoli controllati, tre sono finiti sotto sequestro, perché senza copertura assicurativa. Quattro sono stati i conducenti fermati con un tasso alcolemico tra lo 0,50 e lo 0,80 grammi per litro; nei loro confronti, oltre al ritiro della patente, è stata elevata una sanzione amministrativa. Per altri sei conducenti – quattro maschi e due femmine tra i 22 e i 47 anni – è scattata anche la denuncia per aver superaro lo 0.80 grammi per litro.