Le notizie di
reggiosera.it
Articolo n° 23333 del 29/11/2016 - 18:18

Castellarano, cittadini a “scuola di sicurezza” con i carabinieri

Circa 200mcittadini hanno partecipato all’incontro tenutosi al circolo Arci promosso dall’amministrazione comunale con i carabinieri di Castelnovo Monti

TruffeUn momento dell'incontro

CASTELLARANO (Reggio Emilia) – “Truffe agli anziani e truffe telematiche: come difendersi”. Questo il tema della serata organizzata dall’amministrazione comunale, in collaborazione con la compagnia carabinieri di Castelnovo ne’ Monti, tenutasi ieri sera al circolo Arci di Castellarano dove si è dialogato con la comunità sul fenomeno delle truffe ai danni delle persona anziane e sulle truffe telematiche.

L’iniziativa è stata fortemente partecipata ed ha visto la presenza di circa 200 cittadini. L’incontro è iniziato alle 18 ed è terminato alle 21 e sono intervenuti il capitano Dario Campanella, comandante della compagnia carabinieri di Castelnovo ne’ Monti, il vice sindaco del comune di Castellarano Paolo Iotti  e il comandante della Polizia Municipale dell’Unione Tresinaro e Secchia  Italo Rosati.

Spiegano dal comando Provinciale: “Gli anziani sono spesso presi di mira da ladri e truffatori. I malviventi sfruttano in modo subdolo la fiducia che tendono a concedere agli sconosciuti, un atteggiamento davvero deprecabile. Queste serate, grazie soprattutto alla collaborazione delle amministrazioni comunali, si stanno susseguendo in tutta la provincia danno poche e semplici indicazioni importanti sul comportamento da tenere per ridurre i rischi, perché la prevenzione di molti spiacevoli episodi di criminalità può avere un forte sostegno proprio nelle nostre abitudini”.