Le notizie di
reggiosera.it
Articolo n° 21704 del 19/10/2016 - 19:12

Legacoop, al via il progetto Bellacoopia

Coinvolte le scuole della provincia di Reggio Emilia e l’Università. Per le scuole superiori Bellacoopia si può inserire nell’alternanza scuola-lavoro

LegacoopLa sede di Legacoop

REGGIO EMILIA – Anche per l’anno scolastico 2016-2017 Legacoop Emilia Ovest propone alle scuole reggiane Bellacoopia, il progetto rivolto agli studenti con lo scopo di diffondere tra i giovani l’idea cooperativa. E’ da quindici anni che Legacoop è impegnata con progetti scolastici che vogliono trasmettere ai giovani i valori di socialità, mutualità, imprenditorialità, impegno civile attraverso la conoscenza dell’esperienza cooperativa. In tutti questi anni sono stati coinvolti nei progetti più di 4.500 studenti, tra scuole medie, scuole superiori e università.

Il progetto Bellacoopia a Reggio Emilia è articolato in tre sezioni. “Bellacoopia Ricerca”, si rivolge agli studenti delle scuole medie, “Bellacoopia Impresa” agli studenti delle scuole superiori e “Bellacoopia University” agli studenti universitari in collaborazione con l’Università di Modena e Reggio Emilia.

“Bellacoopia Impresa” è rivolta agli studenti delle Scuole Superiori. Le richieste di partecipazione da parte delle scuole si chiuderanno il 31 ottobre. “Bellacoopia Impresa” può costituire una modalità di realizzazione di “impresa formativa simulata” quale tipologia di alternanza scuola-lavoro di cui alla Legge 107/2015.  Gli studenti dovranno realizzare un’idea imprenditoriale progettando la costituzione di una cooperativa virtuale, con riferimento agli aspetti societari, all’analisi di mercato, al piano economico finanziario, al piano di comunicazione. Ogni anno vengono ammesse al progetto mediamente 8 classi di diverse scuole (Licei, Istituti Tecnici, Istituti Professionali), preferibilmente  del terzo e quarto anno.

“Bellacoopia Ricerca” quest’anno ha un ambito tematico preciso: “Migrazioni, cittadinanza, diritti: una sfida antica e di oggi”. Le iscrizioni si sono chiuse il 15 ottobre e vedono la partecipazione di 9 scuole con circa 700 alunni. A “Bellacoopia University” possono partecipare gli studenti dei Dipartimenti di Comunicazione ed Economia, Educazione e Scienze Umane,  Scienze e Metodi dell’Ingegneria, Scienze della Vita dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Il progetto prevede una parte “formativa” sul modello d’impresa cooperativa,  testimonianze da parte di manager di imprese di rilevanza nazionale e internazionale e un  workshop con  l’obiettivo di offrire spunti concreti di attuazione del modello cooperativo mettendo in relazione il mondo accademico con quello delle imprese e con quello della ricerca.

“Bellacoopia University” intende mostrare ai giovani una via alternativa di fare impresa, investendo le proprie capacità personali in una struttura societaria in cui essi stessi siano i veri protagonisti ed in cui la propria vocazione imprenditoriale sia valorizzata in un contesto stimolante di crescita e maturazione continua. La scadenza per l’invio delle richieste di partecipazione è fissata per il 31 ottobre 2016.

Tutti i dettegli e le informazioni necessarie per inviare le richieste di partecipazione si trovano sul sito www.legacoopemiliaovest.coop. sezione Bellacoopia. Per ogni informazione fare riferimento alla responsabile del progetto Bellacoopia, Daniela Cervi di Legacoop (bellacoopia@leo.coop).

Tags: